fbpx

Learn Anything Anywhere

“Facilitiamo la conoscenza in un mondo che si muove”

EU Green Week: cos’è e di cosa si è parlato
green week

EU Green Week: cos’è e di cosa si è parlato

Scopriamo di più sulla 5 giorni organizzata dalla Commissione Europea
EU Green Week: cos’è e di cosa si è parlato

Si è appena conclusa la #EUGreenWeek, la settimana dedicata dedicata ad ecologia e sostenibilità, organizzata dalla Commissione Europea. Scopriamo com’è andata e quali erano gli argomenti centrali.

Eu Green Week: Di cosa si tratta

Ha avuto luogo fino a ieri, più precisamente dal 31 maggio al 4 giugno, la settimana europea della sostenibilità e dell’ecologia, organizzata dalla Commissione Europea per sensibilizzare i cittadini a tematiche fondamentali quali salute e inquinamento.
 

L’evento, che ha visto la partecipazione e il supporto di numerose scuole d’Europa, si è tenuto online ed ha previsto una conferenza virtuale (tenuta da studenti, ricercatori e docenti autorevoli in materia di clima e ambiente), numerose esibizioni da remoto  e diversi eventi affiliati all’iniziativa, da numerose località differenti.

Tra le località che più hanno contribuito all’iniziativa del Consiglio Europeo, troviamo:

 
  • Serbia
  • Spagna
  • Moldavia
  • Finlandia
  • Hong Kong
  • Polonia
  • Slovenia
  • Malta
  • Portogallo
  • Turchia
  • Germania
  • Croazia
  • Francia
  • Georgia ed altre ancora
 
Con un evidente interesse a partecipare anche da parte di paesi non comunitari, vicini, però, alla tematica ambientale.
 
Discutere della decrescita e della regressione del pianeta in termini di salute e cultura ecologica, dunque, è un anello essenziale perché si possa educare la comunità a vivere meglio, fare scelte consapevoli e, non per ultimo, contribuire in maniera attiva alla transizione ecologica in atto.

 

A questo proposito, l’Europa ha programmato diversi interventi finalizzati a ridurre le emissioni, trasformare luoghi ed ambienti di lavoro, produrre in modo più sostenibile ed altro ancora. Ognuna di queste attività è racchiusa all’interno dell’#EUGreenDeal, il piano d’azione europeo per una completa transizione ecologica entro il 2050.

Ecco il programma dettagliato delle conferenze virtuali, avvenute in questi giorni

 

Quali erano i temi al centro della EU Green Week?

Come abbiamo anticipato, la 5 giorni organizzata dalla Commissione Europa ha gravitato attorno ad importanti argomenti come sostenibilità ed ecologia.

Nello specifico, i temi affrontati dagli speaker della Green Week sono stati:

  • Inquinamento atmosferico
  • Riduzione della produzione di rifiuti
  • Economia e mobilità sostenibile
  • Previsioni per la riduzione delle emissioni
  • Biodiversità
  • Diritto ad acqua ed aria non inquinate
  • La sostenibilità come opportunità per le imprese
  • Fondi e risorse EU per la transizione ecologica
Questi erano gli argomenti più importanti legati alla Settimana Europea della Sostenibilità, che farà da apri-fila ad una lunga serie di azioni per il vivere sostenibile dei cittadini europei.

 

Come trasformare la sostenibilità in un’opportunità?

Al centro della discussione di questi giorni c’era sicuramente quello della sostenibilità come risorsa e come vantaggio per tutti: cittadini europei, studenti, pubblica amministrazione e imprese.

Oltre a rendere le persone più consapevoli, infatti, fare scelte consapevoli permette di acquisire competenze fondamentali per la transizione ecologica ed essenziali alla gestione del cambiamento in azienda, in un ente pubblico o nella vita privata.

Un ottimo modo di fare del cambiamento in atto un vantaggio sarebbe quello di acquisire una certificazione riconosciuta, che attesti delle competenze in materie ambientale e permetta di crescere a livello personale e professionale; perché questo sia possibile, le certificazioni devono essere rilasciate da un’azienda accreditata.

I corsi IDCERT, ad esempio, sono riconosciuti dal MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) e sono, dunque, spendibili nei concorsi pubblici e ai fini dei CFU universitari. Anche l’azienda, infatti, sta virando verso le green skills e presto rilascerà corsi con certificazione, utili a rinforzare le proprie competenze.

 

Concludendo

Nell’articolo abbiamo parlato della #EUGreenWeek, la settimana della sostenibilità organizzata dalla Commissione Europea per sensibilizzare i cittadini alle tematiche ambientali (e non solo).

Abbiamo approfondito gli argomenti centrali dell’iniziativa e fornito informazioni sulle località del mondo che, più di tutte, hanno contribuito al progetto europeo.

Cosa più importante, abbiamo parlato di come trasformare la transizione ecologica in un’opportunità di crescita personale e professionale, con la possibilità di acquisire competenze che permettano di guidare il cambiamento in ambito professionale e personale. Aziende come IDCERT, infatti, vedono nelle green skills un’urgenza, motivo per cui si impegneranno a rilasciare corsi e certificazioni spendibili a livello concorsuale, universitario e curricolare.

Si tratta di un'iniziativa della durata di 5 giorni, istituita dalla Commissione Europea allo scopo di sensibilizzare i cittadini alle tematiche ambientali ed ecologiche.

La Green Week è stata totalmente virtuale e ha visto l'intervento di diversi speaker autorevoli in conferenza virtuale e la partecipazione di artisti, scuole ed eventi affiliati, da molti paesi del mondo.

Acquisire competenze in materia di sostenibilità e ambiente è fondamentale per partecipare alla transizione in atto, sotto il profilo personale e professionale.

Essere competenti, infatti, permette di crescere notevolmente a livello umano e, non meno importante, di guidare le imprese al cambiamento.

Come abbiamo accennato, il modo migliore per acquisire delle green skills sarebbe quello di seguire corsi riconosciuti, poiché rilasciano una certificazione spendibile a livello concorsuale ed universitario. Un esempio è IDCERT, i cui corsi sono riconosciuti dal MIUR e che presto aprirà la sua offerta formativa alle competenze green.

Lascia un commento

Required fields are marked *