fbpx

Learn Anything Anywhere

“Facilitiamo la conoscenza in un mondo che si muove”

Concorso Polizia di Stato: 1227 posti per allievi agenti
concorso polizia di stato

Concorso Polizia di Stato: 1227 posti per allievi agenti

Ecco il bando e le certificazioni valide per il punteggio in graduatoria
Concorso Polizia di Stato: 1227 posti per allievi agenti
concorso polizia di stato

Il Ministero dell’Interno, Dipartimento della Pubblica Sicurezza, ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 56 del 16-07-2021 il nuovo concorso Polizia di Stato, indetto per il reclutamento di 1227 allievi agenti di cui 12 in possesso  dell’attestato di bilinguismo italiano-tedesco. La domanda è da presentare entro e non oltre il 16 agosto 2021.

Le certificazioni informatiche, tra cui la certificazione IDCERT, sono tra i titoli valutati ai fini del punteggio. Andiamo ad approfondire i requisiti utili e le modalità di presentazione della domanda.

 

Concorso Polizia di Stato: chi può partecipare?

Il concorso è riservato a VFP1 (volontari in ferma prefissata di 1 anno) e VFP4 (volontari in ferma prefissata di 4 anni).

Nello specifico, possono partecipare i soggetti che si trovano in uno delle seguenti condizioni:

  • volontario in ferma prefissata di 1 anno (VFP1) con almeno sei mesi di servizio continuativo o in rafferma annuale
  • volontario in ferma prefissata di 1 anno (VFP1) in stato di congedo a seguito del periodo di ferma annuale
  • volontario in ferma prefissata di 4 anni (VFP4) in servizio o in stato di congedo

Leggi il bando integrale e scopri tutte le informazioni!

Quali sono i requisiti necessari?

Per candidarsi a diventare allievi agenti della Polizia di Stato è necessario disporre di alcuni, importanti requisiti quali:

  • cittadinanza italiana
  • godimento dei diritti politici
  • diploma di scuola secondaria di secondo grado o equivalente
  • idoneità fisica, psichica e attitudinale
  • essere maggiorenni ed aver compiuto il ventiseiesimo anno d’età
  • non essere stati espulsi dalle forze armate
  • non essere stati sottoposti a misure di sicurezza e prevenzione
  • non aver riportato condanne a pena detentiva per delitti non colposi
  • non essere stati licenziati dai pubblici uffici
  • non essere decaduti da impieghi nella pubblica amministrazione
 Questi erano i consueti requisiti di cui i candidati devono disporre per poter partecipare al concorso.

Quali certificazioni fanno aumentare il punteggio in graduatoria?

Oltre ai titoli di studio quali diploma di istruzione di secondo grado, qualifica professionale, laurea triennale, laurea magistrale, master di primo e secondo livello, diploma di specializzazione e dottorato di ricerca, sono valutate ai fini del punteggio in graduatoria le certificazioni informatiche rilasciate da enti erogatori autorizzati e riconosciute a livello europeo ed internazionale.
 

Un modo efficace per acquisire la certificazione informatica è quello di seguire corsi riconosciuti: i corsi IDCERT, ad esempio, sono riconosciuti dal MIUR e permettono di conseguire una certificazione informatica valida a livello europeo e spendibile ai fini dei concorsi pubblici, dei CFU universitari e di tutte le procedure di reclutamento per titoli.

Ottieni ora la Certificazione Informatica IDCERT e partecipa al concorso!

 

Concludendo

In questo articolo abbiamo fornito tutte le informazioni utili sul concorso per 1227 allievi agenti della Polizia di Stato.

Abbiamo approfondito i requisiti necessari per partecipare al bando e i titoli valutati in sede concorsuale, tra cui diplomi di istruzione, lauree, master di primo e secondo livello e certificazioni.

La certificazione informatica, ad esempio, è valutata ai fini del punteggio in graduatoria e attesta le proprie competenze digitali, fondamentali per poter operare nei pubblici uffici e adoperare i dispositivi informatici.

Un modo efficace per ottenere maggior punteggio nel concorso è quello di acquisire la certificazione informatica IDCERT, riconosciuta a livello europeo e pienamente in linea con il framework europeo per le competenze digitali. Oggi indispensabili per poter svolgere attività in modo efficace nel mondo del lavoro e della vita personale.

 

Il bando è per 1227 allievi agenti della Polizia di Stato, di cui 12 in possesso dell'attestato di bilinguismo italiano-tedesco.

Il bando è rivolto ai volontari in ferma prefissata di 1 anno (VFP1) e a quelli in ferma prefissata di 4 anni (VFP4).

I titoli valutati ai fini della graduatoria sono vari e comprendono diploma di istruzione di secondo grado, qualifica professionale, laurea triennale e magistrale, master di primo e secondo livello, diploma di specializzazione, dottorato di ricerca e certificazioni.

Tra le certificazioni con la più alta valutazione troviamo quella informatica.

Un ottimo modo per acquisire la certificazione è quello di seguire i corsi IDCERTpoiché, essendo riconosciuti dal MIUR, permettono di conseguire una certificazione spendibile in ambito concorsuale, universitario e curricolare.

Lascia un commento

Required fields are marked *