fbpx

Learn Anything Anywhere

“Facilitiamo la conoscenza in un mondo che si muove”

Digital Competence: la patente europea secondo il DigComp 2.1
patente europea idcert

Digital Competence: la patente europea secondo il DigComp 2.1

Ecco il profilo di certificazione IDCERT, tarato sul framework europeo
Digital Competence: la patente europea secondo il DigComp 2.1
patente europea idcert

Competenze digitali, competenze digitali, competenze digitali!  È ormai un tormentone che, a ragione, ci ricorda la limitata conoscenza che moltissimi di noi italiani ancora annoveriamo in questo ambito. Ce lo dice l’Europa, ma soprattuto ce lo dice la realtà quotidiana, sia sul posto di lavoro, che a scuola, o anche nel nostro vivere quotidiano, che aver acquisito competenze digitali sia diventato fondamentale. Oggi siamo ancora nella fase culturale che aver acquisito queste competenze “è fortemente consigliato”. L’orizzonte di questo consiglio è di non restare esclusi dalle opportunità che già oggi si stanno manifestando grazie alle tecnologie digitali. A breve, però, queste saranno considerate “condizione imprescindibile” per accedere a qualunque posto di lavoro, indipendentemente dai titoli, dalla qualifica e dal posto da ricoprire. Anche usufruire di un servizio pubblico come cittadini prevederà l’accesso tramite uno sportello virtuale. La campagna per la diffusione della Carta di Identità elettronica, peraltro prevista già da molti anni, ma, soprattutto la promozione della nuova identità digitale SPID ci danno già un’idea che nel prossimo futuro possedere delle competenze digitali non sarà solo utile ma una condizione necessaria richiesta ad ogni cittadino di qualunque età e stato socio-economico.

Digital Competence è la risposta IDCERT. Un profilo che prevedere certificazioni per conseguire la Patente Europea del Computer, oggi anche chiamata Passaporto Informatico Europeo. Esso nasce sotto la stella del DigComp 2.1 europeo che oggi fornisce il quadro di riferimento per le competenze digitali dei cittadini del nostro continente.
Realizzare un piano formativo coerente con questo prezioso strumento assicura non solo la rispondenza a quanto previsto in sede europea ma assicura che si disponga di un prodotto formativo realizzato secondo i massimi standard del settore: Digital Competence è questo!

Quindi si rivolge a chi lavora nelle P.A. o nel privato, ai professionisti, agli studenti, agli insegnanti ed al personale scolastico amministrativo, ma anche ai semplici cittadini. Si articola in tre Proficiency levels, ossia secondo tre gradi di competenza acquisiti: Base, Avanzato (Advanced) e Specializzante (Specialized).
La rispondenza agli standard del DigComp 2.1 hanno permesso ad IDCERT di ottenere, per la sue certificazioni il riconoscimento del Ministero della Pubblica Istruzione e della Ricerca (MIUR); conseguentemente, nei gradi Advanced e Specialied, permette di ottenere punteggio nei bandi pubblici e nelle graduatorie pubbliche. L’entità di tale riconoscimento può essere variabile a seconda dei bandi e delle graduatorie, a piena discrezione dell’Ente in quel momento interessato.

 

Ecco come è articolato il Digital Competence

Questo profilo si articola secondo cinque certificazioni relative ad altrettante aree di competenza:

  • Alfabetizzazione su informazioni e dati
  • Comunicazione e collaborazione
  • Creazione di contenuti digitali
  • Sicurezza
  • Risolvere problemi

Cerchiamo ora di capire meglio a chi meglio si rivolgono i tre livelli di approfondimento di Digital Competence.

Il livello Base, lo dice la parola stessa, assicura una conoscenza minima necessaria per poter usare i principali strumenti di scrittura e calcolo, nonché fornire le principali conoscenze per affrontare la navigazione internet in sicurezza. Si rivolge a coloro che sono completamente a digiuno di tutto quanto sia digitale e che si approccia a questo mondo senza velleità di voler sfruttare queste conoscenze in ambito lavorativo o professionale. Potrebbero essere interessate a questo prodotto Amministrazioni o enti privati che svolgano progetti rivolti alla cittadinanza anziana o disagiata per far sia che non resti esclusa dal promettente futuro del mondo digitale.

Il livello Advanced e quello Specialized si rivolgono invece a coloro che vogliano acquisire maggiore padronanza degli strumenti digitali o che vogliano far valere queste competenze acquisite ai fini del lavoro o negli studi. Nell’affrontare questi due livelli, si approfondiscono non solo gli strumenti digitali di produttività ma si dà particolare accento all’argomento della sicurezza informatica; il programma è inoltre integrato dai temi della salubrità ed ergonomia dell’ambiente di lavoro, nonché dell’ambiente nel suo insieme.

In definitiva, Digital Competence è il punto di arrivo nel panorama dei corsi rivolti ad acquisire competenze digitali?

Oggi, per l’acquisizione delle competenze digitali di base che nei tre livelli di approfondimento costituiscono Digital Competence, certamente sì!

Però, come ben tutti sappiamo, il mondo si muove verso orizzonti sempre più avanzati ed IDCERT non intende ignorarlo, anzi! Nuovi corsi certificati sono già allo studio degli esperti di formazione ed entro pochissimi mesi saranno a disposizione su idcert.io.

Si tratta della certificazione che attesta le proprie competenze informatiche, riconosciute a livello europeo.

La risposta di IDCERT alla necessità di una certificazione per le competenze digitali è il Digital Competence, tarato sul framework europeo DigComp 2.1. e perfettamente spendibile nei concorsi pubblici e ai fini del CFU universitari.

La certificazione riconosce competenze acquisite in materia di analisi di informazioni e dati, comunicazione, creazione di contenuti digitali, sicurezza informatica e problem solving.

Il Digital Competence di IDCERT è articolato in tre livelli di competenza: base, avanzato e specializzante.

Lascia un commento

Required fields are marked *